Istituto Comprensivo Tommaso Grossi > Attività scolastiche > Al XIX concorso di poesia del Calendimaggio, un nostro alunno tra i vincitori
Ultima modifica: 21 settembre 2016

Al XIX concorso di poesia del Calendimaggio, un nostro alunno tra i vincitori

L’alunno Christian Bernardini della classe III C della scuola secondaria si è aggiudicato il quarto posto al Concorso di poesia del Calendimaggio, giunto alla XIX edizione. Nella categoria riservata agli alunni delle scuole secondarie di tutto il territorio rhodense, la poesia di Christian, dal titolo “E se”, è stata premiata nella manifestazione tenuta sabato 28 maggio all’Auditorium di Rho alla presenza delle autorità cittadine. Durante la festa di fine anno, la prof.ssa Marchini ha letto la poesia alla presenza del giovanissimo autore che è stato applaudito con entusiasmo dai compagni, dai genitori e dalle insegnanti.

Bernardini

IMG_7591

IMG_7590

IMG_7589

E se

Se una lacrima diventasse sorriso?

Vedrei il sole illuminare il tuo viso.

Se una foglia diventasse foresta?

Ogni creatura vivente farebbe festa.

Se una parola diventasse poesia?

In ogni libro ci sarebbe più armonia.

Se una brezza diventasse uragano?

Dovremmo solo tenerci tutti per mano.

Se un granello di sabbia diventasse deserto?

Per attraversarlo ci vorrebbe un cammello esperto.

Se un mattone diventasse dimora?

Anche per il povero nascerebbe una nuova aurora.

Se il buio diventasse luce abbagliante?

Ogni cosa sarebbe più brillante.

Se la morte diventasse vita?

Vivremmo tutti in maniera più ardita.

Se la gioia diventasse dolore?

La serenità sparirebbe senza rumore.

Ma, mi chiese il bimbo incuriosito e audace,

E se la guerra diventasse pace?

Ci sarebbe più amore, piccolo mio,

E all’odio potremmo finalmente

Dire addio…