Ultima modifica: 17 marzo 2016

Baskin alla scuola secondaria

1 2 3 4 5 6 7 9Oggi, 17 febbraio, è iniziato il laboratorio sportivo di Baskin nella scuola secondaria. La prof.ssa Maria Grazia Baroni, coordinatrice del Progetto, ha formato una squadra composta da alunni e alunne delle classi seconde e terze della scuola che hanno svolto nelle ore di Sc. Motorie il progetto “ Designed for all” nel primo quadrimestre.

Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con ASD San Carlo che già opera sul territorio di Rho. Il baskin è un’attività sportiva innovativa che ha come fondamento l’INCLUSIVITA’. Questo sport è stato pensato per permettere a tutti i ragazzi, anche con disabilità, di giocare nella stessa squadra .

Non solo, ma il Baskin è sicuramente uno sport che educa al rispetto delle persone nella loro diversità e permette di sperimentare momenti giocosi, diventando quindi una scuola di convivenza civile.

Si creano così nuove e sane relazioni tra coetanei, dove ognuno può esprimere e avvalorare le proprie abilità. Questo tipo di aggregazione può determinare una crescita dei ragazzi anche nel sociale.

Il laboratorio si svolgerà per tutto il secondo quadrimestre, con l’intento di formare la squadra dell’istituto per partecipare ad incontri con altre squadre/scuole del territorio.

20160217_143043

La prof.ssa Baroni con la squadra di Baskin della Tommaso Grossi