Istituto Comprensivo Tommaso Grossi > Attività scolastiche > Bullismo e cyberbullismo: incontro al Mattei per prevenire il fenomeno
Ultima modifica: 1 febbraio 2018

Bullismo e cyberbullismo: incontro al Mattei per prevenire il fenomeno

Giovedì primo febbraio, all’Istituto Tecnico E. Mattei di Rho, i nostri alunni di classe terza, accompagnati dai loro docenti, hanno partecipato all’incontro con i rappresentanti dei Carabinieri – il capitano comandante della compagnia di Rho, il comandante della stazione e il capitano comandante della 6^ sezione del nucleo investigativo provinciale – esperti impegnati tutti i giorni per garantire la nostra sicurezza in rete. Erano presenti all’incontro l’Assessore alla Cultura, Scuola e Istruzione e Politiche giovanili, Valentina Giro, il Dirigente Scolastico dell’Istituto Mattei, prof.ssa Lamari e anche il nostro Dirigente Scolastico, prof.ssa Sandra Moroni. All’evento hanno partecipato altre scuole del territorio. Si è discusso sull’uso consapevole delle tecnologie, sull’uso dei social, sui rischi della rete e la prevenzione del cyberbullismo, ovvero il fenomeno del bullismo elettronico a cui sono esposti bambini e ragazzi che ogni giorno navigano in internet. Bambini e ragazzi, ma anche i meno giovani, sono le categorie più a rischio: le declinazioni del cyberbullismo sono molte e molto differenti le une dalle altre. Si è parlato, ad esempio, del flaming, cioè dei messaggi violenti e volgari all’interno di forum o tra i commenti dei social network, messaggi di insulto, inganno o esclusione. L’anonimato è la causa principale dei pericoli in rete: nascosti dietro un’altra identità o nell’anonimato, i cosiddetti “bulli” si spingono oltre i limiti. Ecco perché è importante essere consapevoli dei rischi e sapere le strategie da attuare affinché tutti i ragazzi possano riconoscere le insidie della rete, evitarle, segnalarle e combatterle.

Il cap. Giovanni Colletti, Comandante della 6^ Sezione del Nucleo Investigativo CC del Comando Provinciale Carabinieri di Milano risponde alle domande degli studenti

Foto di gruppo con i nostri alunni