Istituto Comprensivo Tommaso Grossi > Attività scolastiche > Al centro anziani festa di Natale del Progetto Raccordo e del Progetto di potenziamento musicale
Ultima modifica: 29 dicembre 2016

Al centro anziani festa di Natale del Progetto Raccordo e del Progetto di potenziamento musicale

Tra le tante feste natalizie celebrate in questi giorni nei vari plessi del nostro istituto scolastico, ce n’è stata una molto particolare e degna di nota: alcuni alunni della scuola secondaria, accompagnati da tutti gli  alunni della scuola primaria Sante Zennaro, hanno condiviso con gli ospiti dell’Associazione Centro Anziani, un emozionante momento musicale. Gli alunni, accompagnati dai loro insegnanti, si sono esibiti suonando dei brani musicali natalizi, creando una magia di emozioni. Il progetto è stato realizzato nell’ambito del raccordo tra i due ordini di scuola e il potenziamento musicale della scuola secondaria.

Gli anziani dell’associazione AGSAT hanno accolto con gioia, nella loro struttura, i   bambini della scuola primaria “Sante Zennaro” e i ragazzi della scuola secondaria di 1° grado “T.Grossi”. Si è svolta poi  la tombolata: gli anziani  hanno aiutato e collaborato con i bambini che hanno vinto con entusiasmo i vari  premi offerti dal Comitato Genitori. Infine gli alunni della scuola primaria hanno intonato canti natalizi che hanno emozionato i presenti e, in conclusione, una dolce merenda per grandi e piccini. Il momento è stato davvero significativo perché ha visto l’incontro fra diverse generazioni che hanno potuto condividere lo spirito vero del Natale.

Lo spettacolo musicale natalizio è stato poi rappresentato in tutti i plessi delle scuole primarie del nostro istituto comprensivo. Questi sono momenti scolastici di grande intensità perché si condividono settimane di lavoro con l’obiettivo di realizzare un incontro, tra i due ordini di scuola, con armonia e serenità.

Il progetto di potenziamento musicale della scuola secondaria, ha dato ai ragazzi la possibilità di mettere a frutto, con le loro esibizioni, tutto l’impegno dato non solo da loro, ma anche dai loro insegnanti.

 

centro-anzianiimg-20161219-wa0021 img-20161219-wa0010 img-20161219-wa0011 img-20161219-wa0013 img-20161219-wa0014 img-20161219-wa0015 img-20161219-wa0016 img-20161219-wa0017 img-20161219-wa0018 img-20161219-wa0020 img-20161219-wa0022 img-20161219-wa0023

img-20161221-wa0011

img-20161221-wa0013
img-20161221-wa0012 img-20161221-wa0004

img-20161221-wa0007

img-20161221-wa0010

img-20161228-wa0008 img-20161228-wa0010