Istituto Comprensivo Tommaso Grossi > Attività scolastiche > Gli alunni della scuola secondaria alla manifestazione del 25 aprile, Festa della Liberazione
Ultima modifica: 25 aprile 2018

Gli alunni della scuola secondaria alla manifestazione del 25 aprile, Festa della Liberazione

Per il 73° anniversario della Liberazione, in ricordo della fine dell’occupazione nazista e della Seconda Guerra Mondiale, i nostri alunni della scuola secondaria, accompagnati dai loro insegnanti, hanno partecipato alla manifestazione del 25 aprile organizzata dal Comune di Rho e dall’ANPI, Associazione Nazionale Partigiani Italiani, svolta in piazza San Vittore, a Rho. Questo appuntamento, con i nostri alunni, nonostante sia giorno festivo, è ormai da anni un impegno morale per la nostra scuola. La presenza a tali manifestazioni di cittadinanza attiva, rende i ragazzi e le nuove generazioni, consapevoli e informati su cosa significhi non perdere la memoria delle lotte partigiane per la conquista della libertà e perché sappiano quale immenso bene sia la democrazia. Gli alunni sono saliti sul palco insieme al Sindaco Pietro Romano e alle autorità locali; hanno letto alcune riflessioni sull’evento. Molto toccante è stato l’intervento dell’alunna Viola Garanzini che ha recitato, alla fine dei discorsi, la poesia di Salvatore Quasimodo, “Alle fronde dei salici”. In conclusione, gli alunni, accompagnati dalla banda musicale cittadina, hanno intonato le due canzoni più rappresentative della Festa della Liberazione: “Bella ciao” e “Fratelli d’Italia”.

Il 25 aprile è il giorno in cui ogni anno in Italia si festeggia la Liberazione dal nazifascismo, avvenuta nel 1945. L’occupazione tedesca e fascista in Italia non terminò in un solo giorno, ma si considera il 25 aprile come data simbolo, perché quel giorno del 1945 coincise con l’inizio della ritirata da parte dei soldati della Germania nazista e di quelli fascisti della repubblica di Salò dalle città di Torino e di Milano, dopo che la popolazione si era ribellata e i partigiani avevano organizzato un piano coordinato per riprendere le città.