Istituto Comprensivo Tommaso Grossi > Attività scolastiche > “Il carnevale degli animali” di Camille Saint-Saëns alla scuola secondaria
Ultima modifica: 5 marzo 2019

“Il carnevale degli animali” di Camille Saint-Saëns alla scuola secondaria

Oggi le classi prime della scuola secondaria si sono recate all’auditorium Maggiolini di Rho per assistere al concerto “Il carnevale degli animali” del musicista francese Saint-Saëns. L’esecuzione è affidata a un piccolo gruppo di strumenti: due pianoforti, due violini, una viola, un violoncello e un contrabbasso, un flauto traverso e un ottavino, un clarinetto, uno xilofono e una celesta. La composizione è formata da 14 brani che descrivono in modo divertente e ironico le caratteristiche di alcuni animali: leoni, galli e galline, cavalli selvaggi, tartarughe, elefanti e canguri con tutti i loro versi. Un approccio davvero curioso per avvicinare i nostri ragazzi alla musica classica: un viaggio alla scoperta del regno animale e di quello musicale attraverso indovinelli e fantasia, per imparare a distinguere, attraverso i 14 quadri della composizione, timbri e sonorità orchestrali, caratteristiche della scrittura musicale e possibilità descrittive della partitura. Saint-Saëns volle che quest’opera fosse resa nota solo dopo la sua morte, temendo che – interpretata come scherzo musicale – potesse minare la sua reputazione. Peccato che non seppe mai, invece, quanto successo ebbe nei decenni a venire e come, ancora oggi, i ragazzi si entusiasmino ad ascoltare quest’opera. I musicisti sul palco hanno alternato alle loro esecuzioni, momenti di dialogo con il pubblico dei piccoli spettatori, coinvolgendoli ulteriormente con indovinelli e interventi. Il progetto di Potenziamento musicale della nostra scuola è anche questo: non solo imparare a suonare uno strumento, ma anche guida all’ascolto di buona musica dal vivo a teatro.