Istituto Comprensivo Tommaso Grossi > Attività scolastiche > Incontro con lo scrittore Mirko Montini alla scuola primaria
Ultima modifica: 13 aprile 2018

Incontro con lo scrittore Mirko Montini alla scuola primaria

Nelle due settimane prima della pausa delle vacanze pasquali, le classi terze e quarte delle scuole primarie hanno incontrato, all’interno del progetto  “Natural..mente lettori”,  lo scrittore Mirko Montini. L’autore è un maestro di scuola primaria, uno dei pochi uomini che ha scelto questo bellissimo mestiere per le soddisfazioni indescrivibili che si ricevono ogni giorno. È anche un autore di libri per bambini e ragazzi. Racconta le sue storie in modo originale, proponendo letture animate con slide show e laboratori creativi in librerie, biblioteche e scuole di tutta Italia. Da diversi anni i suoi workshop sono un appuntamento fisso al Salone Internazionale del Libro di Torino. Ha pubblicato finora nove libri e altri importanti progetti sono in cantiere per il prossimo anno, come la traduzione del libro “Il tocca-cielo” in lingua spagnola e tedesca e la pubblicazione dello stesso in una versione cartonata e con delle illustrazione dedicata ai bambini più piccoli.

Mirko ha un motto che gli dà la carica per affrontare con entusiasmo ogni esperienza: “D’imparare non finisci mai”. E se lo dice lui, che è un insegnante, perché non credergli? Per conoscerlo meglio, ecco il suo coloratissimo sito www.mirkomontini.it

Esperienza vissuta dalle classi dell’istituto

Il libro scelto per l’incontro è stato “Il tocca-cielo” che i bambini hanno letto in classe insieme alle insegnanti. Il libro abbraccia la tematica della natura, fulcro della nostra Unità di apprendimento d’istituto. L’autore ha incontrato giovedì 22 marzo i bambini delle scuole “Casati e Sante Zennaro” e martedì 27 marzo i bambini della scuola “Rodari”.  L’autore ha ripercorso e commentato con i bambini, attraverso la proiezione di alcune  slide, la storia del Tocca-cielo, questo grandissimo e maestoso  abete bianco alto 50 metri  che da 200 anni è diventato la casa per milioni di animali che vivono al suo interno, organizzati come un vero e proprio condominio con tanto di custodi: il custode dall’alto, il grande gufo reale e il custode dal basso, l’amico tasso.  Dalle sue radici fino alla cima vivono in perfetta armonia varie specie di insetti, di uccelli, di mammiferi con una dura legge da rispettare, cioè “nessuno mangia nessuno”. Attraverso l’ascolto della storia, gli alunni hanno potuto riflettere sui principi su cui si basa la convivenza civile:  il rispetto, l’aiuto reciproco, la solidarietà e l’unione. Inoltre, diversi sono stati gli spunti per approfondire il rispetto della natura che ci circonda. Dopo aver ripercorso la storia, l’autore ha risposto alle domande curiose dei bambini e alla fine, prima di salutarli e autografare i libri, gli stessi hanno omaggiato l’autore con dei piccoli doni realizzati in classe: un segnalibro, una raccolta di disegni, una raccolta di filastrocche. L’autore, a sua volta, ha donato ai bambini un bellissimo segnalibro e il kit per costruire il grande gufo reale (protagonista del libro).  L’incontro con l’autore nasce in collaborazione con la biblioteca “Angela Piras” la cui attività rafforza la proposta educativa riguardante l’esperienza della lettura. La biblioteca, situata all’interno della scuola “Gianni Rodari”, viene gestita da volontari che, per l’occasione hanno preparato una mostra dedicata a Mirko Montini.