Istituto Comprensivo Tommaso Grossi > Attività scolastiche > Per non dimenticare i martiri di Robecchetto
Ultima modifica: 12 novembre 2016

Per non dimenticare i martiri di Robecchetto

Per non dimenticare chi ha combattuto per la libertà dalla dittatura, gli alunni delle classi terze della scuola secondaria, accompagnati dai loro insegnanti e dal Dirigente scolastico prof.ssa Sandra Moroni, hanno partecipato alla commemorazione del 72° anniversario dell’Eccidio di Robecchetto. Sono passati, appunto, 72 anni da quando Rho ha visto il sacrificio eroico di quattro suoi giovani partigiani, ricordati come martiri della libertà.

Alfonso Chiminello, Alvaro Negri, Pasquale Perfetti, Luigi Zucca il 13 ottobre 1944, dopo aver subito giorni di torture nella prigione che si trovava nella via oggi chiamata in loro onore via Martiri della Libertà, sono stati trasportati e barbaramente trucidati nelle campagne di Robecchetto con Induno. I loro nomi sono incisi della memoria dei Rhodensi, come emblema della Resistenza opposta alla milizia fascista, martiri civili che hanno lottato per permettere l’affermazione di quei valori democratici, oggi base della vita collettiva della nostra nazione.

5 6 7

1 2 3